L’armonia è la forma stessa dell’amore

Massimo FabbrucciMi chiamo Massimo Fabbrucci, sono musicista, musico/suonoterapeuta e artista del suono, lavoro in Toscana senza una sede fissa.

Utilizzo il suono e la musica come strumenti di cura, conoscenza e crescita, le campane armoniche occupano un ruolo centrale nelle mie attività e le utilizzo nel massaggio sonoro, nelle armonizzazioni di gruppo (bagni sonori) e in diverse performance di suono-danza e produzioni musicali.

Le campane armoniche contengono un codice infallibile e i benefici ottenibili sono potenzialmente illimitati, più le uso e più mi sorprendono!
Nel massaggio sonoro individuale si evidenzia la capacità del nostro corpo di entrare in risonanza con le vibrazioni armoniche generate da questi strumenti; per me questo significa che la nostra matrice è di natura armonica e riconosce questo codice primordiale… Ricevendo queste onde armoniche è come se si ricordasse un linguaggio dimenticato e si tendesse in modo naturale a ripristinarlo a tutti i livelli, innescando così un profondo processo di autoconoscenza e autoguarigione. Questo accade in modo significativo sul piano emozionale, dove spesso hanno origine i blocchi che ostacolano il libero fluire della nostra esistenza.
Negli incontri di gruppo (armonizzazioni e bagni di suono) il mio approccio è più rivolto a risvegliare l’ascolto profondo e l’osservazione di sé. Dalle testimonianze dei partecipanti emerge la potente capacità di questi suoni di muovere l’attenzione all’interno del corpo, permettendo di contattare e risolvere memorie sepolte negli strati dell’inconscio, liberando da pesi a volte insospettati o facendo vivere veri e propri viaggi della coscienza, spesso in ambienti cosmici o prenatali. Questo permette l’emergere di un nuovo tipo di consapevolezza.

Anche con donne in gravidanza ho riscontrato risultati interessanti sia da parte del futuro nascituro che pare apprezzare la vibrazione armonica delle campane, sia nella regolarizzazione delle doglie nella fase prodromica.
Con i bambini poi… nei loro volti si accendono espressioni di goiosa meraviglia!

Ho provato altre campane, orientali ed occidentali, antiche e moderne, alcune molto belle e con un bel timbro, ma in nessuna ho trovato la qualità sonora dei vostri strumenti. Nelle campane create da Albert le proporzioni armoniche sono fedelmente rispettate e questo concede una straordinaria purezza sonora. Notevole anche la durata del suono e la capacità, nei modelli più grandi, di trasmettere la vibrazione sul corpo.
Il loro suono, che sembra emergere da ovunque, pare avere le stesse caratteristiche vibratorie del silenzio che lo precede. Quando smetto di suonare e lascio che lentamente la loro voce si estingua, la mia coscienza viene accompagnata dolcemente e si dispone in quel silenzio, in quella quiete, dove resta solo il respiro, a testimoniare che l’armonia è la forma stessa dell’amore.

Massimo Fabbrucci – www.onderotonde.blogspot.it – cell. 334-1742249